M001460540.JPG

Il Litorale Incontra la sua Storia

 

CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio
Via del Fosso di Dragoncello 168 - 172
‚Äč00124 - Roma
 
 

tel.: 06 5650609 - 3332266927

mail: crt.ecomuseo@gmail.com
          info@ecomuseocrt.it

La manifestazione 

Nel 1984 la CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio proponeva ai Comuni di Roma e di Ravenna e alle entità cooperative del Ravennate, un programma di iniziative culturali finalizzate alla celebrazione del 1° Centenario della Bonifica del Litorale Romano, da realizzarsi sul territorio ostiense che, per la prima volta nella sua storia contemporanea, avrebbe avuto la possibilità di confrontarsi con l’evento che ne aveva determinato la rinascita.
La data del 25 Novembre 1884, che segna l’arrivo dei braccianti bonificatori ravennati ad Ostia e Fiumicino, veniva così ad assumere il ruolo di discrimine temporale fra un’epoca di abbandono plurisecolare del territorio alla palude e alla malaria e una nuova era di rinascita con la bonifica idraulica e il conseguente insediamento di nuova popolazione.
Per le celebrazioni del Centenario, la CRT organizzò una serie di eventi culturali, frutto di approfondite ricerche storiche e antropologiche, che costituirono i primi importanti passi nella direzione di una revisione scientifica degli eventi più importanti di modificazione ambientale e antropica del territorio in epoca moderna.
Gli studi e le ricerche, compiute dalla CRT negli anni precedenti con innovative metodologie interdisciplinari e tecniche multimediali, consentirono la realizzazione di tre diversi prodotti. La grande mostra documentaria La Bonifica del Litorale di Roma che fu esposta nelle sale del Vescovado di Ostia Antica, alla presenza di migliaia di visitatori di tutte le età. Il film documentario La palude da vincere che ricostruiva la vicenda storica della bonifica messa in atto dai braccianti
ravennati per conto delle Stato Italiano, sulla base delle testimonianze dei possessori di memoria degli eventi. Il volume Pane e Lavoro. Storia di una Colonia Cooperativa. I Braccianti romagnoli e la Bonifica di Ostia composto da saggi storici e antropologici e una ricca documentazione testimoniale e iconografica proveniente dagli archivi delle famiglie di più antica residenza sul territorio.
Il Centenario pose le basi per proficui sviluppi dell’attività della CRT e per l’acquisizione da parte della comunità ostiense della memoria storica del proprio passato, fin lì trascurata o mal considerata per varie cause. Negli anni successivi, oltre a rendere continuativa l’annuale manifestazione Il Litorale incontra la sua Storia, la CRT ha creato l’Archivio Audiovisivo di Storia del Territorio, dal quale negli anni 90 ha preso forma l’Ecomuseo del Litorale Romano, primo ed unico museo storico del delta tiberino. Adottando le metodologie già sperimentate, le scuole del territorio hanno iniziato, e proseguono ancora oggi, la pratica della ricerca sul territorio messa in atto dai discenti. La comunità ha voluto marcare i segni della memoria, intitolando strade e parchi al ricordo degli eventi storici, erigendo cippi ricordativi e apponendo targhe in luoghi pubblici.
A distanza di quasi quarant'anni dal Centenario si può affermare che non soltanto è stato effettuato un importante recupero della memoria storica, ma che da quel primo decisivo momento si è innescato un processo virtuoso finalizzato alla costruzione dell’identità comunitaria di un territorio caratterizzato da costante massiccia immigrazione e da fenomeni di scarsa integrazione sociale.

FOTOPiariconoscinmentoRavenna20020003FOTOPiariconoscinmentoRavenna20022FOTOPiariconoscinmentoRavenna20020001M001460540.JPGM001450062.JPGM000800318.JPGM001450070.JPG
Come creare un sito web con Flazio